«Cosa direi a chi ha paura di scegliere di donare i suoi organi? Tranquilli, si dona solo dopo la morte». Flavia Petrin (nella foto) ha da poco festeggiato un compleanno particolare: i due anni da presidente dell’Aido, l’associazione italiana per la donazione di organi, tessuti e cellule; 1 milione e 300mila soci sul territorio nazionale.

 

Qui l’intervista rilasciata a DonatoriH24.it