Garantire ai pazienti pediatrici e adulti con sospetta o accertata Malattia di Wilson una rapida presa in carico mirata alla prescrizione terapeutica e ad un appropriato follow-up clinico.

Sono questi gli obiettivi del Percorso Diagnostico Terapeutico Assistenziale (identificato dall’acronimo PDTA) presentato nell’Aula Magna “Gaetano Salvatore” della Scuola di Medicina e Chirurgia del Policlinico Federico II di Napoli.

“Sulla base dell’esperienza di un gruppo di professionisti particolarmente attivi e impegnati nella diagnosi e nella cura del Morbo di Wilson – dice Vincenzo Viggiani, direttore generale dell’Azienda Ospedaliera Universitaria – è stato costituito il Wilson Team” ovvero un nucleo multidisciplinare che, in collaborazione con la stessa Direzione Sanitaria del Centro campano, ha dato il via al primo PDTA del Sud Italia.

PDTA che consentirà una gestione a tutto tondo del paziente sia in regime ambulatoriale sia in Day Hospital sia in ricovero ordinario. Dunque una reale possibilità di accesso, in tempi stretti, al proprio iter di cura disponendo, nell’ambito della stessa struttura, di tutti gli specialisti che concorrono ad affrontare la patologia in piena sinergia operativa.

Il Wilson Team del Federico II di Napoli vede al suo interno pediatri epatologi, medici internisti e neurologi. Accanto anche ad ecografisti, radiologi, psichiatri, oculisti, ginecologi e medici di laboratorio.

Il Morbo di Wilson è una patologia genetica rara caratterizzata dall’accumulo di rame nell’organismo e coinvolgimento diretto di fegato, sistema nervoso centrale e occhi. È una malattia trattabile e la diagnosi precoce riveste un ruolo fondamentale.

 

(Fonte: superando.it)

 

Leggi la nostra scheda sul Morbo di Wilson