Giornata Nazionale della Donazione: 27 maggio 2018

Domenica 27 maggio è indetta la “Giornata per la donazione degli organi”. In quest’occasione, le amministrazioni pubbliche assumeranno e sosterranno, nell’ambito delle rispettive competenze, le iniziative volte a favorire l’informazione e la promozione della donazione di organi, finalizzata al trapianto e come già disciplinato dalle leggi vigenti nel nostro Paese.

IL DECRETO DEL MINISTRO DELLA SALUTE

 

Giornata Mondiale del Fegato: 19 aprile 2018

La Giornata Mondiale del Fegato – svoltasi giovedì 19 aprile – ha rappresentato il momento di massimo confronto fra tutti gli esperti internazionali della salute.

Obiettivo: rammentare l’importanza della buona forma del nostro fegato, così da evitare disturbi e malattie (anche gravi).

Molte problematiche inerenti la corretta funzionalità dell’organo sono, infatti, imputabili a stili di vita e alimentazione sbagliati.

L’Associazione Italiana per la Donazione di Organi, Tessuti e Cellule (AIDO) ha stilato in proposito un breve decalogo utile e applicabile a qualsiasi età.

  1. Come prima cosa, preferire gli alimenti salutari ‘lasciando da parte’ fast food e cibi spazzatura.
  2. Mettere al bando la sedentarietà: una ridotta attività fisica può aumentare il rischio della steatosi epatica non alcolica (il cosiddetto fegato grasso).
  3. Preferire l’acqua alle bevande zuccherate: troppe bibite gassate possono danneggiare le funzioni epatiche. 
  4. Fare attenzione alla linea (fin dall’età adolescenziale): l’eccesso di peso corporeo può incrementare in maniera sensibile lo sviluppo di patologie al fegato.
  5. Non assumere integratori alimentari senza aver prima consultato il proprio medico: le ricerche disponibili hanno messo in evidenza come le sostanze chimiche contenute in questi preparati – se consumati in eccesso – siano responsabili per quasi il 20% delle lesioni diagnosticate al fegato.