Dopo il taglio del traguardo dei 400 trapianti, l’ospedale Brotzu di Cagliari continua a macinare record su record. È dei giorni scorsi, infatti, la notizia di un triplice intervento di cuore e combinato fegato e reni grazie al lavoro delle equipe coordinate da Emiliano Cirio e Fauso Zamboni.

A sorridere sono stati un giovane del Nord della Sardegna e una giovane sarda. I trapianti nella struttura cagliaritana, quindi, diventano 401. Un risultato straordinario per il sistema pubblico regionale per il quale hanno collaborato rianimatori, infermieri e tecnici delle varie sale operatorie locali.

I due pazienti sono in buono stato di salute e stanno proseguendo in serenità i rispettivi decorsi post operatori.