Arriva dalla Commissione Salute dell’Ars (Assemblea regionale siciliana, presieduta da Margherita La Rocca) la notizia dell’approvazione, all’unanimità, del Ddl che prevede nuove disposizioni in materia di consenso/dissenso alla donazione di organi e tessuti  ai fini del trapianto (il primo firmatario è stato il deputato Giuseppe Zitelli).

Il disegno di legge ha l’obiettivo d’incentivare nei Comuni della Sicilia l’approvazione delle norme nazionali individuando, in concreto, il momento del rinnovo/rilascio della CIE (Carta d’identità elettronica) così da raggiungere, in maniera progressiva e costante, tutti i cittadini maggiorenni ai quali gli addetti dell’Ufficio Anagrafe chiederanno un pronunciamento in merito al consenso o al diniego alla donazione di organi e tessuti.

La Regione – spiega il deputato Zitelli – organizzerà dei corsi di formazione specifici, indirizzati agli operatori comunali, nel corso dei quali saranno illustrate, accanto alle nuove procedure per consentire al cittadino maggiorenne di esprimersi circa la donazione degli organi, anche le informative inerenti l’utilizzo dei sistemi operativi dedicati alla trasmissione dei dati raccolti verso il Sistema Informativo Trapianti.

 

(Fonte: oltrelebarriere.eu)