È il primo uomo in Europa a essersi sottoposto a un trapianto di quattro organi. Polmoni, fegato e pancreas, questo è stato impiantato a un 47enne di Manfredonia affetto da fibrosi cistica, una malattia genetica che altera le secrezioni di diversi organi.

Domenico Gatta, questo è il suo nome, ha raccontato la sua storia su corriere.it, spiegando come l’intervento abbia rappresentato per lui il “più bel regalo di Natale che potessi ricevere”. L’operazione, che è un vero e proprio record, è stata effettuata all’ospedale Molinette di Torino, dove oggi il paziente è ancora ricoverato.

Una storia incredibile, quella di Domenico, giunto in ospedale in coma. A dare l’ok all’intervento è stata la moglie, in quanto lui non poteva. Arrivato da Bari, dove era ricoverato, era già in lista d’attesa per il trapianto di polmoni, poi l’avanzare della malattia ha costretto i medici ad accelerare i tempi anche per gli altri organi. Un caso unico al mondo. Superata la fase critica, l’uomo ora rimarrà ancora sotto osservazione, magari in un reparto con minore intensità di cura: per il ritorno a casa ci sarà da aspettare, ma nel frattempo il trapianto quadruplo ha permesso di sconfiggere la fibrosi cistica.