Il fegato di Martina Bologna, la 13enne siciliana morta dopo essere stata travolta da un’onda mentre si trovava con la zia e la cugina non distante dall’albergo Scogliera Azzurra di Isola delle Femmine, verrà donato ad un bambino in attesa di trapianto e ricoverato all’ISMETT di Palermo. La decisione di donare l’organo – assieme a cuore, reni e cornee – è stata presa dai genitori della ragazzina nella giornata di martedì 10 luglio, al termine della procedura di osservazione per l’accertamento della morte cerebrale.

 

(Fonte: palermo.repubblica.it)